Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

dottore ho preso atto della sua gentile risposta in riferimento all'utilizzo dell'integratore termogenico Thermo Stax ed in effetti era mia intenzione assumerlo in concomitanza con il prodotto Aqua Fitless. Sono un ragazzo di 29 anni in buona salute, con circa 2kg in eccesso rispetto alla mia forma ottimale e seppur in questo momento non faccia specifica attività aerobica, sono solito camminare a passo svelto per almeno un ora al giorno. In aggiunta faccio specifici esercizi per addominali (circa una 300/400 al giorno) più 100 piegamenti. Specificò altresì che sono in stretto regime alimentare con una dieta ipocalorica che non supera le 1600 calorie. (esclusione di carboidrati, fritture, dolci,bevande gassate etc). Il motivo principale per cui vorrei assumere l'integratore supportato dal depuratore è quello di bruciare il grasso addominale in eccesso, che nonostante tutto persiste. Non ho eseguito, per mancanze di strutture in zona specifico esame adipometrico, ma ripeto l'assunzione del prodotto non sarebbe assolutamente fine a se stessa, ma solo come giusto supporto ad attività fisica e dieta ipocalorica. Se può specificarmi in caso lo ritenga utile al mio caso anche la posologia ed il ciclo da attuare per cercare di arrivare alla prossima estate asciutto e definito. La ringrazio.

Risposta dell'esperto

Gentile Antonio,

consiglio un ciclo di circa 2 mesi con:

Thermo Stax: 2 cpr (1 mattino, 1 primo pomeriggio), in occasione di camminata veloce (o altra attività aerobica) è consigliabile aggiungere una terza compressa mezz'ora prima dell'attività fisica.

Fitless Linea:  30 ml in una bottiglia di acqua da 1,5Lt da bere durante la giornata. Al contrario di Aqua Fitless depurativo e rigenerante, Fitless Linea contiene Fucoxantina, sostanza che promuove la mobilitazione dei depositi adiposi e l'utilizzo del grasso a fini energetici.

In un uomo adulto è consigliata un'assunzione giornaliera TOTALE di proteine di 1gr/ Kg di peso corporeo nel caso di persona sedentaria, 1,5 gr /Kg di peso corporeo per uno persona sportiva. La quantità totale andrebbe suddivisa in circa il 35/40% il mattino e il 65/70% la sera (riducendo quindi al minimo l'assunzione di carboidrati frutta compresa dopo le 17:00 PM). Poichè  le proteine da fonti alimentari sono in genere accompagnate da grossi quantitativi di grassi, è consigliabile per circa 2 mesi, integrare l'alimentazione con delle proteine pure da siero di latte o composte da siero+ caseinato per un rilascio lento e per aumentare la sensazione di sazietà.

Consiglio in particolare Whey one(proteine pure da siero) o ProOne (siero+ caseinato)  http://www.nrgone.it/index.php?page=performance

Ulteriori passaggi richiedono un supporto di di tipo dietetico che non può essere gestito con una modalità telematica, ma che presuppongono un rapporto diretto con un dietologo.