Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

buonasera, ho acquistato l'olio essenziale pino silvestre 30 ml. Ho letto che va bene in casi di prostatite. Si può usare per via interna tipo diluendolo in un cucchiaino di miele ? Grazie

Risposta dell'esperto

Gentile Luigi,

L'olio essenziale di pino silvestre per uso orale come tutti gli oli essenziali  va utilizzato con estrema cautela e  pur essendo consigliato in alcuni tipi di infezioni urinarie, non è certo il più attivo.

Essendo  gli oli essenziali potenzialmente irritanti, è buona regola sceglierne uno che dimostri la massima efficacia alla minima quantità di concentrazione. In presenza di proliferazione batterica (e micotica) il più indicato è l' origano, avendo esso il minor MIC (minima concentrazione inibente). Per evitare l'assunzione dell'O.E. da sciogliere nel miele potrà assumere il nostro Cisty-block (http://www.eosnatura.com/prodotti-fitonutrienti_cisty-block.htm), per motivi di tipo commerciale il nome fa riferimento alla cistite, esso è in realtà  utilizzabile su vari ceppi batterici e micotici (anche candida).

Se la sua prostatite fosse caratterizzata  unicamente dalla componente infiammatoria e non batterica, gli attivi più consigliati sono Serenoa Repens, Zucca e Zinco. Fondamentale bere tanta acqua.