Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

Sono una biologa , lavoro in ospedale. Chiedo cortesemente un consiglio per un ragazzo di 16 anni affetto da idrosadenite suppurativa ( cosiddetta acne inversa) . Ha già assunto vari cicli di antibiotici su consiglio del dermatologo ma senza beneficio. Mi sono documentata e sembra che questa malattia sia multifattoriale nel senso che bisogna prestare attenzione alla igiene cutanea ma anche alla alimentazione , all'equilibrio ormonale ed emotivo. Vorrei chiedere se ci sono prodotti EOS in grado di aiutare questo ragazzo ( è mio nipote ) sia ad uso topico che come integratori drenanti. Grazie!!! Dr. Elena Leonardi

Risposta dell'esperto

Gentile Cliente,

per il trattamento topico consigliamo:

- detersione con BioLatte S.P. (http://www.eosnatura.com/it/prodotti/ecocosmesi/viso-e-corpo/eos-biolatte-s-p-150-ml.php) da rimuovere e sciacquare con acqua;

- applicare nuovamente BioLatte S.P. da tenere in impacco tutta la notte;

- idratare e purificare la pelle con Fluido corpo Defensor (http://www.eosnatura.com/it/prodotti/ecocosmesi/viso-e-corpo/defensor-fluido-totale-100-ml.php).

Per quanto riguarda il supporto con integratori alimentari:

- Olo di Borragine prl (http://www.eosnatura.com/it/prodotti/fitorimedi-naturali/controllo-dei-lipidi/olio-di-borragine.php) integratore alimentare indicato per favorire l’integrità delle membrane cellulari e il trofismo della pelle. L'Acido Gamma-Linoleico (GLA) svolge importanti funzioni per mantenere le membrane cellulari in salute, ha azione anti infiammatoria e promuove la crescita cellulare. La Vitamina E svolge un’azione protettiva e antiossidante sia nei confronti dell’olio stesso che sulla pelle. E’ ritenuta efficace per curare problemi quali l’acne o l’eczema.

- Aqua Fitless 500ml (http://www.eosnatura.com/it/prodotti/fitorimedi-naturali/dimagranti-e-drenanti/aqua-fitless-500ml.php): importante azione drenante e depurativa, con 1400 mg di MSM (zolfo organico) che depura il fegato e l’organismo; rigenera i tessuti e ripristina la permeabilità cellulare.

Come giustamente lei ha scritto, importantissima l'attenzione all'alimentazione e in particolare ai cibi che possono alimentare l'infiammazione: grassi idrogenati e grassi trans; fritti, cibi confezionati, fast food; carne in generale e in particolare rossa; zucchero e bibite gassate, cioccolata, dolci e merendine; sale raffinato; additivi alimentari, latticini; glutine; alcool.

Cordiali Saluti