Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

bongiorno dottore, le pongo un problema che mi affligge da qualche anno, e che diventa particolarmente problematico soprattutto in vista dell'estate. Il mio viso tende ad abbrozzarsi meno in alcuni punti, creando sulla pelle delle "macchioline" più chiare. Il mio dermatologo afferma che questo può essere causato dal fatto che in questi punti in inverno si creano delle zone più secche ed arrossate, dovute probabilmente ad una reazione allergica. Da tutte le prove effettuate è risultata solo una lieve intolleranza alla tegobetaina L7. Ho cominciato pertanto ad usare il vostro detergente Basa Lavante, la situazione del viso è migliorata, ma non del tutto: le zone secche ed arrossate ci sono ancora. Cosa mi consiglia di fare? Devo prendere qualche integratore? Devo applicare qualcosa sulle zone secche? La ringrazio per l'attenzione e disponibilità, il vostro sito è molto bello ed aggiornato.

Risposta dell'esperto

Teresa, le suggerisco la seguente strategia.
Alla sera applichi sulle zone interessate Olio Eos (nutriente) ed al mattino Fluido Totale su tutto il viso (azione idratante senza profumo). si guardi bene da utilizzare creme profumate (il profumo è fotosensibilizzante) o cosmetici che contengano Paraffinum liquidum o Petrolatum (legga gli ingredienti)
Per bocca prenda Gemmo di platano 50 gocce 3 volte al giorno.
Naturalmente 1 mese prima del sole più estivo una bella curetta di Carotorange
Saluti