Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

Buongiorno Dottore.La mia domanda sui filtri solari, chimici!? fisici!? che confusione!!!.Creme bufale con filtri che non fanno il loro dovere (I fisici invecchiano la pelle i chimici sono tossici)mamma mia!!! Usare Il burro Karite'EOS COME PROTEZIONE SOLARE può essere valido? sono allergica al nikel e ho la pelle sensibile grazie dell'attenzione GIULIANA

Risposta dell'esperto

 Giuliana, il Sole fa bene, le sue Radiazioni fanno male quando non sono adeguatamente filtrate.
Purtroppo, quest'anno, siamo ritornati per andamento atmosferico ad un assottigliamento dello strato di ozono e quindi diventa doverosa la cautela. 
Usare protezione cosmetica per chi si espone pienamente al sole, diventa imprescindibile ed i solari sono tali in quanto contenenti filtri (chimici) ai quali non esiste ancora un'alternativa (ci stiamo studiando e provando).
Diciamo che comunque il filtro è meno pericoloso dei danni degli UV.
Alternativa: per chi ha la pelle sensibile ai prodotti chimici  (e per i piccoli) è consigliabile l'uso di Eos BURRO DI KARITE' 40 (significa che contiene un 40% di insaponificabile) in grado di fornire una protezione media.
Ottimo quindi per proteggersi da riflessi e per una strategia di esposizione graduale e prudente.