Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

Gent.mo Dottore, la ringrazio per la sua consulenza come sempre pronta e puntuale. Mi permetto di ricordarle che l'azienda produttrice (la Vermont) del Monodermà Detergente sottolinea che la soluzione supersatura di fruttosio impedirebbe, pur in assenza di conservanti, la contaminazione microbica del prodotto, e dichiara un ph di 6.8. Le chiedo se ci sono dati certi sul fatto che il capryloil glicine rilasci formaldeide, così come il sodiumhidroxymethylglicinate e i glicinati in genere. Inoltre mi chiedo come mai i saponi classici di marsiglia ed aleppo, aventi un ph nettamente basico e costituiti nella formulazione tipica solo da olio di oliva, olio di alloro, acqua e soda, senza coloranti e profumi,possano conservarsi senza contenere alcun conservante. Per l'igiene quotidiana, per preservare la salute dell'organismo umano e dell'ambiente, è preferibile un detergente sintetico come il vostro detergente base che, dotato di conservanti di grado alimentare,è totalmente privo di coloranti, profumi, essenze, ed ha un ph di 5.0, o è preferibile un tradizionale sapone di marsiglia o di aleppo, totalmente privo di profumi, di coloranti, conservanti, con un ph basico. La rigrazio anticipatamente per la sua disonibilità. Angela.

Risposta dell'esperto

 Angela:
il fruttosio funziona come conservante; non altrettanto come antimuffe. In più lei sa che un detergente è bene sia sempre pH acido (perchè il pH fisiologico della pelle sana è sempre acido)
I glicinati contengono molecola di formaldeide. Affermare ciò non significa creare falso allarmismo; significa solo che per un principio di precauzione noi preferiamo evitarli.
I saponi (anche marsiglia ed aleppo) sono costituiti da una parte grassa (animale o vegetale) ed un alcale (soda o potassa). Sono solidi (senz'acqua) e quindi resistono ai batteri. Il loro inconveniente è che nel lavaggio liberano la parte alcalina ed innalzano il pH. La cosa è insignificante per chi si lava poco; diventa sconsigliabile per chi si lava spesso. Tanto è vero che esiste la dermatite dei professionisti (dentisti, infermieri) e dei maniaci dell'igiene: di coloro cioè che usano spesso il sapone.
Indubbiamente il detergente pH acido ha notevoli vantaggi.