Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

Salve sono Silvia, soffro di vaginiti da Candida da una vita, da un pò con l'alimentazione ho decisamente migliorato la qualità di vita anche se è un problema cronico che tende a tornare non appena subisco la minima variazione di pH..negli ultimi tempi mi sto trovando bene con un detergente a pH basico, con quelli acidi è solitamente un mare di lacrime, compresi quelli a base di tea tree oil. Il punto è che tutti i prodotti che vedo normalmete contengono sostanze nocive, sto scegliendo i vostri prodotti per la mia famiglia e per la nostra bimba in arrivo..ho voisto che c'è il detergente C che sembra fatto a posta per me, però mi sembra a pH acido se non sbaglio.. secondo lei va bene? perchè qui da sempre ognuno dice la sua e io ci capisco sempre meno.. e poi volevo sapere se il vostro lubrificante si può usare in gravidanza, perchè ovviamente anni di vaginiti mi hanno rovinata e mi piacerebbe trovare dei prodotti SANI che mi riportino a una vita normale..Grazie mille, Silvia

Risposta dell'esperto

Silvia, Biodermico-C è stato studiato appositamente per contrastare la migrazione dall'intestino del miceto Candida o dei batteri, tipo Escherichia Coli, responsabili di cistite. Non si preoccupi eccessivamente del pH; l'azione è affidata a due principi naturali ad aziene mirata quali Ratanie e Propoli ACO2. Tenga conto che per vincere la battaglia con candida, nelle forme più recidive e cattive, la strategia migliore ad oggi mi risulta:
alimentazione priva di zuccheri
terapia antibiotica + Cistyblok integratore alimentare
assunzione massiva di fermenti lattici (lattobacilli)
Per quanto riguarda la secchezza, con Intimo lubrigel va sul sicuro. Non è tra l'altro un semplice umettante-lubrificante, ma un vero è proprio ricostituente il film lipidico.