Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

Soffro di mal di testa (che solitamente parte dal collo) che si manifesta nei giorni in cui compare l'ovulazione e poi nei giorni durante le mestruazioni. Purtroppo può durare anche due giorni consecutivi. Siccome soffro anche di bruciori di stomaco tollero male i FANS. Esiste qualcosa che possa prevenire o comunque rendere il mal di testa meno fastidioso da non prendere farmaci (AD ESEMPIO DELLE GOCCE)? ALTRA DOMANDA: mio marito soffre di mal di testa (zona cervicale: ha 2 ernie cervicali)che provoca nausea. In alcuni periodi può succedere che abbia bisogno di prendere un farmaco (DIFMETRE' MITE) anche più giorni, mentre in altri va meglio. C'è qualcosa che può prendere? Aggiungo che è un tipo nervoso e che quando gli capita di avere mal di testa ha anche la muscolatura molto tesa. Grazie per la risposta. Cordiali saluti

Risposta dell'esperto

Giovanna, tutti quando sentiamo avvicinarsi un "dolore" che si ripete, diventiamo nervosi e tesi ed amplifichiamo così la sensibilità al dolore.
Il suo è un mal di testa evidentemente legato alla fase ormonale e qui forse sarebbe bene approfondire con un naturopata. In alcuni casi ha manifestato beneficio la T M di salvia, assunta per almeno tre mesi 30 gocce x 3 volte al giorno.
Per suo marito, le ernie cervicali sono talmente delicate che solo mani esperti possono aiutarlo. Ci sono preparati oleosi con oli essenziali (OLIO NEVRAL) che possono aiutare: ma vanno applicati ad asorbimento con delicatezza. Lo stesso olio può aiutare anche lei, quale massaggio alle tempia, nei momenti di crisi.
saluti