Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

La ringrazio Dottore per i suoi consigli, ho letto attentamente la scheda dei prodotti che mi ha consigliato e mi sembrano formule sicuramente molto delicate ma anche abbastanza nutrienti, non vorrei peggiorare lo stato delle mi pelle che come le dicevo ha molte imperfezioni sotto pelle che non mi aiutano nel collocarla tra le pelli normali o meno, Ho notato di recente che ai lati del naso e sulle guance ho dei pori dilatati, non ci avevo mai fatto caso, forse anche questa è una conseguenza di tutte le altre cose che le ho detto in principio. Mi ha chiesto com'è il mio intestino, le rispondo un pò ballerino, alterno momenti di dissentieria a stipsi. Mi hanno già consigliato l'aloe ma in gel, solo che mi ha un pò spaventato il fatto che potesse peggiorare notevolemente le eruzioni cutanee, ed io facendo un lavoro un pò particolare, in continuo contatto con la gente mi metterebbe a disagio. So che è una sciocchezza, mi conferma anche lei che usando magari il succo e non il gel d'aloe è molto facile incorrere in questa problematica? La ringrazio infinitamente, e mi scuso per la richiesta di ulteriori chiarimenti. Buona serata p.s. qui sotto trova la domanda precedente e la risposta. Domanda Buongiorno, le scrivo perchè sono un pò stanca di provare creme, detergenti e scrub che non vanno bene per la mia pelle e tendono a peggiorare la situazione. Mi spiego, ho una pelle normale (nel senso non untuosa, nè secca) però molto sensibile, e disomogenea al tatto. Sotto pelle ho tanti puntini, penso pallini di grasso, e punti neri (non molti) localizzati principalmente su guance e mento e fronte. Talvolta qualche brufoletto, ma di rado. (concentrati nel periodo premestruale) Spesso mi vengono dei ponfetti sul viso che prudono molto, si gonfiano per qualche ora poi spariscono. Ricordano alla vista piccole punture di zanzara, per colore e forma. Adesso sto usando un detergente antibatterico preso in erboristeria, ma non mi sembra del tutto adatto. Il mio desiderio è quello di trovare un prodotto per la pulizia del viso che sia anche struccante, una crema giorno, da mettere prima del trucco e uno scrub per attenuare le imperfezione sottocutanee che sono parecchie. Le sarei grata se potesse darmi un consiglio, perchè a furia di provare e riprovare, la mia pelle sta iniziando a non accettare più nulla, e dopo poco tempo che utilizzo un prodotto mi prude il viso e si arrossa. Per ora la ringrazio e le auguro Buona giornata! Risposta Rosalba, purtroppo la pelle sensibile richiede pazienza e delicatezza. Com'è il suo intestino? Parta dall'interno, con una buona depurazione ed occhio al fegato. Eventualmente inizi con la cura dell'Aloe e poi passi a Tinture madri (Bardana, Fumaria, Viola tricolor).Come Oligoelemento Zolfo; si lavi il viso con Bioverde; alla sera applichi Olio eos; al mattino Fluido Totale come base per Biocrema ACE (pelle sensibile). saluti

Risposta dell'esperto

Rosalba, il problema non è nutrire, ma tenere liberi i canali sebacei da grasso residuo e relativi batteri. Quindi lei deve svolgere un'azione antibatterica ed allo stesso tempo di asportazione del sebo, per affinità (olio di jojoba oppure olio eos). Inoltre la salute del suo intestino è fondamentale in quanto, probabile, lei soffre di colite e sarà bene partire da lì.
Saluti