Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

Buongiorno, sono alla 38esima settimana di gravidanza e secondo le previsioni del mio ginecologo il parto per me è a giorni quindi sto ultimando la preparazione del mio beautycase per il parto. Ho deciso di usare il detergente biodermico blu intimo corpo perché leggendo qua e là mi sembra d'aver capito che oltre a poterlo usare anche per le mani viso e corpo potrei usarlo per detergere il culetto del mio piccolino, ma mi è sorto un forte dubbio è meglio il detergente biodermico o il biodetergente verde in previsione di portarlo in ospedale e magari di doverlo usare in presenza di eventuale punti dovuti all'episiotomia? Ma ho capito anche che il biodermico fa meno schiuma ed è più delicato rispetto al verde,quest'ultimo però può essere disinfettante anche se più schiumogeno e quindi più difficoltoso da risciacquare e meno delicato e credo che dopo il parto potrebbe risultare fastidioso...Insomma mi aiuti lei dottore a scegliere quello più adatto. Grazie per l'attenzione a me dedicata. Buon lavoro. Marika 73.

Risposta dell'esperto

Marika, le suggerisco il BioVerde. Per la sua igiene intima prima del parto e dopo, per la degenza ospedaliera, e per i primi lavaggi del culetto. Bioverde ha la stessa formulazione di Biodermico con l'aggiunta di Tea tree oil, ottimo per il controllo batterico (anche ambientale)

Buon Parto