Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

Gent.le Dottore, ho 39 anni, sono alto 171 ed ho un peso che oscilla tra i 69 ed i 74kg. Pratico regolarmente sport(corsa almeno 3 volte la settimana con varietà di allenamenti e percorrenze di circa 30/40 km settimanali) e seguo un'alimentazione equilibrata. Da un paio d'anni, da quando ho cominciato a correre, ho perso circa 15/18kg di peso, ma rimane un problema localizzato a livello dell'addome. Ho inserito delle sedute in palestra specifiche (addominali e dorsali) ma vorrei impirmere un'accelerata al dimagrimento che mi risulta essere particolarmente difficoltoso. Mi sono stati suggeriti dei termpogenici. In considerazione che io assumo già caffeina abitualmente(2/3 caffe al giorno) ha consigli da darmi? Con cordialità Stefano

Risposta dell'esperto

Stefano, non mi ha ben specificato se il problema all'addome è di natura lipidica (accumulo di sebo cutaneo) o determinato da gonfiore (intestino). Immagino si tratti di sebo difficile da smaltire. In tal caso, le possibili soluzioni sono: sicuramente un termogenico, però riduca il caffè; poi GM Betulla linfa (drenante) 30 goccex 3 volte; massaggi la parte con un cosmetico a base di fosfoditilcolina (FGM?)

saluti