Domande o dubbi?

Se hai qualche questito sulla cura e l'igiene personale, scrivi gratuitamente anche tu al nostro esperto.

SCRIVI ALL'ESPERTO
Domanda

Spett.le Eos,
Vi scrivo per chiedere informazioni su un Vs prodotto…sto parlando dell'olio alla Vit.E….2 anni fa l avevo applicato su una cicatrice in seguito ad un intervento per aver tolto un neo è mi ha aiutato molto con la pelle…anche il mio Compagno…ora l'ho ricomprato per il mio Compagno che ha subito, un operazione molto delicata..una Biopsia con robot sull'addome…ha 5 cicatrici…da poco ha tolto punti….gli hanno detto che potrebbero apparire anche in seguito dei Cheloidi…che non sapevo cosa fossero…dovrebbe essere della pelle in surplus sulla cicatrice…è Così? Lui è molto preoccupato…MA mi chiedo è possibile che questa situazione non si Verifichi? Secondo voi dipende anche dallo stato di cicatrizzazione della Persona? La volta precedente con il neo sulla schiena aveva cicatrizzato bene…MA se dovesse apparire il Vs Olio alla Vit.E farebbe bene e lo farebbe guarire oppure dovrebbe usare un prodotto più mirato sempre di origine biologico?
In attesa di una risposta
Vi ringrazio
Cordiali Saluti
Laura Colombo

Risposta

Gent.ma Cliente,

i cheloidi sono definiti come lesioni dovute a una proliferazione eccessiva di tessuto cicatriziale e possono comparire in zone che hanno subito un danno come ad es. una cicatrice chirurgica, una lacerazione o anche in presenza di acne. Per favorire la corretta cicatrizzazione, in generale, è necessario tenere pulita la zone interessata, evitare l'esposizione solare, seguire un 'alimentazione ricca di vitamine e sali minerali ed evitare di fumare. L'Olio Intensive-E può essere molto utile per la sua azione emolliente, idratante e per evitare che si formino ispessimenti cutanei. Va applicato 2 volte al giorno con un leggero massaggio.

A disposizione

Cordiali saluti

 

Unisciti alla nostra community

Vuoi rimanere informato sugli approfondimenti e novità di EOS Secondo Natura?
Entra a far parte della nostra filosofia.