Domande e dubbi?

Scrivete al nostro esperto che vi saprà consigliare e rispondere per una cura secondo natura.

Domanda

Salve dottore. Circa un mese fa ho fatto una gastroscopia dalla quale è emersa la seguente diagnosi: “Esofagite da reflusso (grado A sec Los Angeles). Ernia iatale da scivolamento con incontinenza cardiale. Gastropatia antrale. Duodenite”. Dalla stessa data assumo i seguenti farmaci: Peptazol 40 mg: 1 compressa al mattino; Peptazol 20 mg: 1 compressa la sera. Volevo sapere se devo ricorrere all'intervento del cardias per risolvere questi problemi. Grazie mille.

Risposta dell'esperto

Buongiorno,

mi affiderei, per questo tipo di valutazione, al parere del medico specialista. Per il momento proseguirei la terapia consigliata.

A disposizione

Cordiali saluti