Biodegradabilità in acqua di mare
La nostra certificazione che attesta la biodegradabilità del Bioverde Detergente.
Bioverde detergente supera il test di biodegradabilità in acqua di mare

EOS® compie un ulteriore importante passo nel suo percorso di tutela dell’ambiente: Bioverde Detergente supera il test OECD 306:1992 di biodegradabilità in acqua di mare.

I prodotti per la cura della persona, soprattutto nel periodo estivo, entrano inevitabilmente a contatto con la natura e l’ambiente, riversandosi spesso all’interno di mari, fiumi e terreni. Diventa quindi fondamentale utilizzare cosmetici, e soprattutto detergenti capaci, di rispettare non solo la persona ma anche il nostro ecosistema e gli organismi viventi che lo abitano.

Per questi motivi abbiamo sottoposto il nostro Bioverde Detergente al test OECD 306:1992, secondo cui è possibile verificare il grado di biodegradabilità in acqua di mare. Il risultato ha confermato le nostre aspettative, dimostrando la biodegradabilità totale del Bioverde Detergente, in quanto superiore al 70% e rapida perché la trasformazione è avvenuta nel corso di 28 giorni.

Quando un cosmetico si può definire biodegradabile?

Un cosmetico è biodegradabile quando, una volta liberato nell’ambiente, a contatto con l’acqua del mare e con i terreni, riesce decomporsi trasformandosi in sostanze organiche come acqua, anidride carbonica e minerali. La scienza distingue la biodegradabilità in livelli e tempi:

Livelli

Si parla di biodegradabilità totale quando il prodotto viene degradato completamente in elementi naturali e biodegradabilità parziale quando si decompone in altri composti naturali o chimici che inquinano meno o per nulla.

Tempi

Definiscono la facilità o meno del prodotto a essere degradato. Si verifica una biodegradabilità rapida quando la decomposizione del prodotto è superiore al 70% in 28 giorni e una biodegradabilità lenta quando la decomposizione è inferiore al 70% in 28 giorni.

Il livello di biodegradabilità di un cosmetico dipende dalla capacità degli ingredienti che lo compongono di degradarsi. Ecco perché quanto più un INCI è "green" tanto inferiore sarà il suo impatto ambientale.

Che cos’è il test OECD 306?

L'OECD (Organizzazione internazionale per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) n. 306 del 1992 comprende le linee guida per l’esecuzione del test di biodegradazione, che mostra nello specifico come un materiale si biodegrada nell'acqua di mare. Viene generalmente eseguito per 30 giorni, ma può durare fino a 60 giorni e può valutare la biodegradazione pronta o definitiva.

Perché abbiamo scelto proprio Bioverde Detergente per questo test?

Bioverde è il detergente più indicato nel periodo estivo, adatto a tutta la famiglia e per lavaggi frequenti. Esso infatti si caratterizza per la sua azione igenizzante e per sostenere le naturali difese in presenza di aggressioni batteriche e fungine. Per questo ne viene consigliato l’utilizzo in determinati ambienti e per determinate situazioni, come:

Mare

Montagna

Campeggio

Barca

Viaggi camper
e roulotte

Piscina

Centri estivi

Sudorazione

Lavoriamo continuamente per migliorare e portare avanti la nostra filosofia di sostenibilità e intendiamo proseguire questo cammino nel tempo, arrivando a testare la biodegradabilità di tutti i nostri detergenti!
Unisciti alla nostra community

Vuoi rimanere informato sugli approfondimenti e novità di EOS Secondo Natura?
Entra a far parte della nostra filosofia.